I REPORT

Consulta i report dei nostri consulenti relativi alle tendenze del mercato finanziario. Solo agli abbonati sono riservati contenuti Premium sempre aggiornati.

LEGGI I NOSTRI REPORT

S&P500: analisi grafica Rep. 55/2017

S&P500: analisi grafica La settimana entrante sarà l’ottava che vedrà gli effetti sul mercato americano del tanto atteso e temuto uragano Irma. Sarà soprattutto lo stato della Florida a dover fare i conti con il devastante impatto dell’uragano: sotto gli occhi di tutti le immagini dell’esodo biblico della popolazione alla quale è stato chiesto di abbandonare

EUROSTOXX: analisi grafica Rep. 57/2017

EUROSTOXX: analisi grafica Settimana di scadenze tecniche per il derivato sull’indice eurostoxx: la giornata di venerdì vedrà, infatti, la scadenza del futures di settembre e le nostre riflessioni le faremo ovviamente da settimana prossima su quella scadenza. In questo momento i corsi sono, dal massimo fatto registrare nel mese di maggio in area 3.650, inseriti in

FTSE MIB: analisi grafica Conformazione grafica differente dai “colleghi” europei per il derivato sul nostro indice guida: il Ftse Mib. Se, infatti, debolezza e correzione hanno caratterizzato il Dax e lo stoxx già dal mai mesi di maggio/giugno, il nostro derivato ha proseguito nel suo trend di crescita almeno sino ai primi di agosto. L’otto agosto registriamo

DAX FUTURES Settimana di scadenze tecniche anche per il derivato sull’indice tedesco: venerdì, infatti, andrà a scadenza il futures di settembre e le nostre analisi le faremo, ovviamente, sulla scadenza di dicembre.  Piccolo riassunto di quanto successo negli ultimi tre anni: Il derivato dopo aver fatto registrare un massimo importante nel mese di aprile del 2015,

EUROSTOXX BANKS Forniamo aggiornamento sull’indice Eurostoxx banks: l’indice che rappresenta l’andamento dei titoli bancari a maggiore capitalizzazione in Europa. Dalla crisi globale iniziata ormai da circa un decennio, è stato l’indice maggiorente colpito dalle vendite nel medio/lungo periodo. Dal doppio minimo fatto registrare lo scorso anno, nel mese di giugno e poi ancora il mese successivo,

Analisi Dow Jones Rep. 45/2017

DOW JONES:ANALISI GRAFICA Oggi vogliamo proporvi una analisi del Dow Jones. Deve il suo nome a Charles Dow, fondatore, fra l’altro, del Wall Street Journal e considerato il padre dell’analisi tecnica in campo di economia e finanza. Nel paniere del Dow Jones sono presenti i prezzi dei principali 30 titoli quotati a Wall Street, senza tenere conto della loro

Forniamo, come da abitudine, i livelli d’ingresso, con relativi supporti e resistenze, sui tre principali futures scambiati per la settimana entrante. Ricordiamo che ,avere dei punti d’ingresso e di uscita dalla posizione per la sua corretta gestione, unitamente al corretto dimensionamento dell’investimento, consente di poter usufruire anche di questi strumenti finanziari con un  rischio “controllato”

S&P500 La giornata odierna ci riconsegna un mercato che ritrova un po’ di sana volatilità, un lontano ricordo. Gli indici hanno a lungo stazionato in prossimità dei loro massimi, aggiornando di giorno in giorno, seppur marginalmente i loro livelli record. Il NASDAQ, il listino che racchiude i titoli tecnologici, nella giornata di martedì 16 maggio ha

BTP/BUND Consueto appuntamento mensile con l’aggiornamento sul rapporto tra i titoli di Stato, BTP e BUND, lo “spread”. Nell’ultimo mese le dinamiche che hanno portato a nuove tensioni nel rapporto tra i due sottostanti, pongono nuovamente il nostro paese in una posizione di stress rispetto agli altri paesi dell’area euro. Il primo turno delle elezioni francesi

Snam Rete Gas Quadro grafico molto simile a quello di Terna, per Snam Rete Gas.  Le quotazioni hanno trovato una buona base in area 2,60€ e, nel luglio del 2012, ponendo fine al ciclo ribassista si è inserito in un solido trend di crescita. In questi anni di tassi di interesse praticamente a zero, società indebitate

TORNA SU

Condividi sui Social

Prova